Bonus assunzioni 2018

Bonus assunzioni 2018

Bonus assunzioni 2018 2000 1300 Vincenzo Scotti

Bonus assunzioni 2018: di seguito la guida a tutte le agevolazioni rivolte alle imprese.

La Legge di Bilancio 2018 ha introdotto, a partire dallo scorso 1° gennaio, un nuovo incentivo per le imprese. Si tratta del bonus strutturale per l’assunzione di giovani di età non superiore ai 35 anni e ai 30 anni a partire dal 2019.

La Legge di Bilancio 2018 ha, inoltre, introdotto un’ulteriore agevolazione per l’assunzione di donne e rifugiati.

Bonus assunzioni 2018: le agevolazioni per assumere giovani

La Legge di Bilancio 2018 ha introdotto, uno sgravio contributivo del 50% per l’assunzione di under 35. Questo sgravio è valido per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio al 31 dicembre prossimo.

Il bonus per l’assunzione di giovani spetterà esclusivamente per coloro che non siano mai stati titolari di altro rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

Il bonus è inoltre riconosciuto, per un totale di 12 mesi, anche in caso di mantenimento in servizio dal 1° gennaio 2018 di lavoratori che non abbiano compiuto 36 anni di età al termine del periodo di apprendistato.

Bonus assunzioni Sud 2018: sgravio al 100%

Ulteriore agevolazione richiedibile nel 2018 è il bonus Sud, lo sgravio previsto per le assunzioni effettuate da imprese situate in Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna.

Per i datori di lavoro del settore privato che assumeranno disoccupati del Sud con contratto a tempo indeterminato è previsto lo sgravio totale dei contributi previdenziali, per un importo massimo di 8.060 euro.

Lo sgravio del 100% è riconosciuto per un massimo di 12 mesi in relazione alle seguenti tipologie di assunzione, come:

  • contratto a tempo indeterminato,
  • apprendistato professionalizzante o di mestiere;
  • trasformazione a tempo indeterminato di contratti a tempo determinato.

Bonus NEET 2018 per l’assunzione di iscritti al programma Garanzia Giovani

Nella rassegna delle agevolazioni previste per i datori di lavoro è impossibile non menzionare il bonus NEET, meglio conosciuto come incentivo Garanzia Giovani.

Il bonus per i datori di lavoro che assumono giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni iscritti al programma Garanzia Giovani è rivolto alle assunzioni con contratto a tempo indeterminato e di apprendistato professionalizzante.

L’importo dello sgravio contributivo potrà arrivare fino ad un massimo di 8.060 euro e per una durata pari a 12 mesi.

In sostanza il datore di lavoro potrà beneficiare di tre anni di sgravio contributivo. Questo bonus è del 100% per il primo anno di assunzione ed esonero pari al 50% per i successivi due anni.

Bonus assunzione giovani apprendisti: sgravio al 100% nel 2018

Con l’obiettivo di promuovere i percorsi di integrazione tra istruzione, formazione e lavoro, tra i bonus per le assunzioni 2018 è stato confermato anche lo sgravio contributivo pieno per l’assunzione di giovani apprendisti che hanno effettuato almeno 30% delle ore di alternanza scuola-lavoro previste in azienda.

Il bonus per l’assunzione di apprendisti spetterà per i primi 3 anni di lavoro, per un importo non superiore a 3.000 euro all’anno. Spetterà esclusivamente in relazione ai contratti stipulati entro 6 mesi dal conseguimento del titolo di studio o della qualifica di under 35.

Bonus per l’assunzione di donne e rifugiati in cooperative sociali

La Legge di Bilancio 2018 introduce una nuova agevolazione per le cooperative sociali. Verrà riconosciuto un bonus contributivo per le assunzioni di donne vittime di violenza di genere e rifugiati politici.

Per le assunzioni agevolate delle donne verrà riconosciuto un bonus contributivo per un massimo di 36 mesi per i contratti stipulati entro il 31 dicembre 2018 e con decorrenza successiva al 31 dicembre 2017.

Per l’assunzione di rifugiati titolari di protezione internazionale dal 2016 il bonus spetta anche in questo caso per massimo 36 mesi e per i contratti a tempo indeterminato stipulati dalla fine del 2017 e fino alla fine del 2018.

Ti Finanzio

Mea admodum quaestio ei, tota nemore postulant et mea. Nec eu quaeque sapientem, mel senserit theophrastus an. Has vero mundi voluptatibus ei, dicit mentitum te mel.

Bandi

Beneficiari
Settori di attività
Spese finanziarie
Tipi di agevolazione
Bandi

Chi siamo

Storia
Sedi
Partner
Mission
Contatti